Torna indietro

Un luglio all’insegna di vela e tennis

Salò Sail Meeting 8-9 luglio 2023

La 38a edizione della Salò Sail Meeting, la grande classica di metà estate dedicata ai monotipi gardesani, è stata un gran successo.

Cinque le prove complessive: tre realizzate sabato 8 e due domenica 9 luglio, tutte caratterizzate dall’estrema regolarità della Fasanella, il tipico vento del golfo che spira intorno ai 7 nodi tra mezzogiorno e metà pomeriggio. In acqua 32 imbarcazioni: 13 Dolphin81, 14 Protagonist 7.5 e 5 Fun.

Tra i Protagonist 7.5 è salito sul gradino più alto del podio Avec Plaisir con al timone Stefano Gidoni (Canottieri Garda); nella classe Dolphin81 ha dominato Twister-Sterilgarda timonata da Mattia Polettini (FV Desenzano); Paolo Tagliani (CV Toscolano-Maderno) ha invece vinto su Funny Frog nella classe Fun.

Sono stati assegnati anche i quattro trofei perpetui in palio: il Trofeo per Maurizio Brunelli ad Andrea Taddei come primo timoniere armatore della classe Protagonist; il Trofeo Max TraversoTwister-Sterilgarda dell’armatore Flavio Bocchio, vincitore nella classe Dolphin; il Trofeo Marco BosettiLuca Nassini come primo timoniere armatore della classe Dolphin e lo storico Trofeo Salò Sail Meeting ad Avec Plaisir, vincitore della classe più numerosa, quest’anno i Protagonist. 
TUTTE LE CLASSIFICHE

Trans Benaco Cruise Race

Alla fine è toccato a Big Bang spezzare il dominio di Black Arrow, che gareggiava per conquistare la quarta edizione consecutiva della Trans Benaco Cruise Race, la regata organizzata dal Circolo Nautico Portese in collaborazione con la Canottieri Garda Salò.

Il Melges 32 dell’armatore Arturo Mazzanti, timonato da Guido Molinari, domenica ha tagliato il traguardo di Salò precedendo nella classifica assoluta in tempo reale proprio Black Arrow di Michele Caldonazzi, timonata da Oscar Tonoli, che nelle ultime fasi della seconda giornata ha vanificato il vantaggio acquisito fino all’altezza di Maderno.  Al terzo posto BiG Wave di Giovanni Perini, timonata da Massimo Perini.
L’Asso99 modificato Idefix del timoniere armatore Marco Cavallini, primo arrivato sabato al traguardo intermedio di Malcesine, si aggiudica invece il Trofeo Hi-Tech.

La seconda giornata è stata caratterizzata da un Peler intorno ai 12 nodi che ha accompagnato i velisti dalla partenza di Malcesine fino all’ingresso nel golfo di Salò. La 37a edizione della Trans Benaco Cruise Race aveva preso il via nella mattinata di sabato alle 10.00 al largo di Portese, sulla sponda bresciana del Benaco, con un vento sostenuto di 15 nodi che ha patito qualche calo dopo aver superato Limone del Garda e onda formata di Peler. I 43 equipaggi partecipanti hanno passato la notte a Malcesine, con il supporto del circolo Fraglia Vela.

Tra i monotipi del Garda la flotta più numerosa era quella dei Dolphin 81, con 13 barche, seguita da quella dei Fun e degli Asso99, ciascuna con 5 imbarcazioni, e dei Protagonist 7.50 con 4 scafi. In acqua anche Ufo28, Melges, Surprise oltre alle altre imbarcazioni da crociera e ORC. Hanno partecipato alla Tran Benaco Cruise Race velisti provenienti da Lombardia, Trentino e Veneto, due equipaggi tedeschi e uno olandese, con imbarcazioni da crociera.
TUTTE LE CLASSIFICHE
TUTTE LEFOTO

 Torneo Città di Salò - Trofeo Argoclima

Alla 7a edizione del Torneo Città di Salò - Trofeo Argoclima ha vinto il favorito Filiberto Fumagalli, infliggendo un netto 6-2, 6-4 a Federico Maria Lucini. Un risultato che rispecchia solo in parte l’andamento di una partita bella e combattuta.
Fumagalli (2.2) del Tennis Club Città dei Mille Bergamo era reduce da un’altra vittoria al Torneo di Desenzano contro Alessandro Ingarao, che lo scorso anno lo aveva battuto proprio in finale a Salò. 

La testa di serie numero 1 del torneo in semifinale ha battuto Alessandro Giovanni Conca (2.4) con il risultato di 4-6, 7-5, 6-3 in una partita agguerrita e tutta in rimonta. Nell’altra semifinale Lucini Federico Maria (2.2) Tennis Club Milano ha superato Andrea Uberti (2.4) del Tennis Desenzano con il punteggio di 6-2, 6-3 in un match caratterizzato da pochissimi errori.

L’edizione 2023 del torneo ha segnato un incremento di 20 iscritti rispetto allo scorso anno, per un totale di  131 partecipanti. Da rilevare come un numero crescente di tennisti tra i 16 e 18 anni siano arrivati alle fasi finali, una tendenza che conferma l’attenzione della Canottieri Garda alla selezione dei giovani talenti.
Il Torneo “Città di Salò” è sponsorizzato per la quinta volta consecutiva dall’azienda Argoclima, top e title sponsor dell’evento. 

TUTTE LE FOTO

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani sempre aggiornato

Eventi e stampa Società Camp estivi

Società Canottieri Garda Salò

P.IVA: 00726830987

Contatti

Sport

Fitness

Fitness

Nuoto

Nuoto

Canotaggio

Canottaggio

Vela

Vela

Tennis

Tennis

Padel

Padel

Trialthlon

Trialthlon

Club

I prossimi eventi

11° Fondo nel Golfo

22 Giugno 2024

Kinder Joy Of Moving

dal 15/06/24 al 23/06/24

Porto

Camp estivi

Eventi e stampa

Fitness

Fitness

Nuoto

Nuoto

Canottaggio

Canottaggio

Vela

Vela

Tennis

Tennis

Padel

Padel

Triathlon

Triathlon

I prossimi eventi

22 Giugno 2024

dal 15/06/24 al 23/06/24

06 e 07 Luglio 2024

Il porto Servizi Regolamento Posti Barca Modulistica
Eventi News Rassegna stampa Comunicati stampa
Tutti i camp Lupo di mare Gioco sport Estate in voga E...state al tennis